PINOCCHIO AL CONTRARIO di Azzurra Fumell

PINOCCHIO AL CONTRARIO di Azzurra Fumelli
C'era una volta un ciocco di legno molto rifinito e liscio.
Un giorno un' uomo di nome mastro ciliegia lo compro' , e lo porto'a casa sua ma un falegname di nome Geppetto glie lo rubo' .Geppetto aveva una casa stupenda con grandi stanze e mobili pregiati.
Geppetto vesti' Pinocchio con vestiti molto belli e costosi , e Pinocchio volle subito andare a scuola con molta insistenza.
Geppetto gli diede per colazione una mela marcita e lo mandò a scuola a calci nel sedere .
Prima di andare a scuola Pinocchio incontrò al mercato due delinquenti il gatto e la volpe e con una scusa gli ruba il portafogli e prosegue per la scuola .
A scuola sta molto attento alla lezione , lo interrogano e prende 10 .
All ' uscita sul muro della scuola incontra il grillo parlante che gli dice :'' tu Pinocchio sei troppo bravo a scuola devi imparare invecie a metterti le dita nel naso rubare gli astucci ai compagni e mangiargli le merende dalle cartelle , per cominciare però potresti fare lo sgambetto alle maestre nel corridoio '' detto questo il grillo parlante gli tirò una scarpa in testa .
Uscendo da scuola pinocchio incontrò una vecchiaccia bavosa dai capelli azzurri che disse a pinocchio :''piccolo teppista vai via alla mia strada prima che ti sputi in un occhio ''e Pinocchio rispose :''prenditi una medicina amara
e non mi rompere le scatole.''
Nel cammino verso casa vide un tendone con uno spettacolo di burattini ,entro e guardò lo spettacolo .
Finito lo spettacolo vide un nano barbuto alto poco più di una lattina di coca cola e gli chiese come si chiamava , il piccolo nano molto cortesemente gli rispose:''mi chiamo sputa acqua'' e poi Pinocchio si mise a riguardare .
Un' amico di pinocchio anche lui bravissimo a scuola gli disse che i genitori lo costringevano a andare al paese dello studio ma a lui non gli andava e quindi anche Pinocchio decise di non andarci, ma Geppetto lo costrinse.
Andarono con un gran carro ma con pochissimi bambini. Una volta arrivati al paese dello studio Pinocchio e Lucignolo "il suo amico" scoprirono che li non facevano solo studiare ma li facevano anche giocare e allora scapparono via di corsa urlando "ci hanno fregati!"
Al ritorno rincontrarono la vecchia dai capelli turchini che sputò a Pinocchio sulle scarpe e corse via urlando, Pinocchio allora disse: "Mi piaceva di più l'altra versione della favola!"

Tags:
icloud


More from 11398