(26) Selfie con le letterine

Anni fa seguivo con piacere un giornalista che criticava le principali testate giornalistiche perché pubblicavano con Lo stile di una fotocopiatrice, notizie di vario genere col solo scopo di focalizzare l'attenzione su determinati fatti. Lui le chiamava "Armi di distrazione di massa". Peccato che questo giornalista ha poi fondato il suo giornale ed è diventato anche lui un 'distrattore' di livello olimpico. Da giorni l'unica notizia che sembrerebbe degna di nota, escludendo il covid-19, è la scomparsa di una donna e del suo bambino. E' un romanzo a puntate che fa guadagnare tanti click. Già perché i giornali online sono diventati come i social: dei selfie con le letterine. Ogni giorno ci sono migliaia di drammi familiari e allora se ne pesca uno a caso per riempire le teste vuote. Non contano più i contenuti ma solo le apparenze, perché con l'ignoranza dilagante si possono fare soldi solo confezionando una drammatica storia a puntate in un brodo di pettegolezzi.

...

Puoi leggere questi post anche su Instagram: https://www.instagram.com/mik4el73

Se vuoi ricevere una notifica per essere aggiornato sui nuovi post, ti basta cliccare su "Subscribe" e digitare la tua casella eMail.

Puoi condividere questo post o fare copia\incolla sui social e siti personali a condizione che citi la fonte riportando il seguente link: https://listed.to/@Mikael

Grazie


You'll only receive email when Mikael publishes a new post

More from Mikael